Attività

faraday si occupa di Information Design applicato alla realizzazione di applicazioni e siti web per aziende, privati, enti ed associazioni, ovvero di:

  • progettare contenuti testuali in funzione delle caratteristiche e delle modalità della loro fruizione (usabilità e accessibilità ),
  • sviluppare dei documenti in cui le informazioni siano facilmente e rapidamente rintracciabili (architettura dell’informazione),
  • fare in modo che le informazioni possano essere usate in modo efficiente e la comunicazione risulti efficace (semiologia),
  • sviluppare interfacce utente che siano piacevoli ed allo stesso tempo facili da usare per l’utenza di riferimento (fisiologia della percezione, web design, graphic design).

Architettura dell’informazione

iconDa essa dipende il successo del visitatore nel trovare all’interno del sito i contenuti o i servizi ricercati.

Definire l’architettura dell’informazione di un sito web significa:

  • organizzare l’informazione all’interno del sito;
  • definire i criteri più opportuni per classificare tali informazioni;
  • individuare un modello di orientamento all’interno del sito per prevenire errori di disorientamento dell’utente.

Il metodo utilizzato consiste nel far convergere in un unico modello le esigenze del cliente e le aspettative dell’utente finale, ovvero un approccio attento agli obiettivi e ai contenuti (approccio content-centered) e un approccio focalizzato sulle esigenze dell’utente (approccio user-centered).

Usabilità

icon

Il navigatore che cerca nella rete informazioni e servizi si aspetta che le sue aspettative siano soddisfatte. Affinchè un sito soddisfi il visitatore deve dunque risultare usabile, cioè funzionale e restituire un’esperienza positiva.

I test sull’usabilità dei siti web interessano l’esperienza che il visitatore ricava dal vostro sito web, ne analizzano le criticità e ne forniscono uno strumento indispensabile al successo.

Progettare in quest’ottica significa:

  • valutare l’usabilità a più stadi del ciclo di vita di un progetto (progettazione, valutazione dell’interazione utente/sito, riprogettazione);
  • prediligere modelli di valutazione rapidi che uniscano all’efficacia l’economia di tempi e costi;
  • utilizzare valutazioni euristiche (basate su linee-guida e liste di controllo) e osservazione diretta (come gli utenti eseguono determinati compiti) in relazione alle fasi di vita del progetto ed ai bisogni effettivi.

Accessibilità

icon

Creare siti accessibili significa creare risorse utilizzabili da chiunque, con qualsiasi dispositivo e ovunque.

L’accessibilità permette di realizzare siti più chiari e più fruibili, con importanti vantaggi:

  • visibilità delle pagine con modalità di navigazione differenti, ovvero con diversi browser e con dispositivi speciali usati da utenti disabili come i sintetizzatori vocali;
  • maggiore facilità d’uso e velocità di fruizione dei contenuti;
  • incremento degli accessi e forte ritorno d’immagine per il committente;
  • conformità alle disposizioni italiane ed europee in tema di accessibilità .

Net semiology

icon

Una delle chiavi per realizzare un buon sito è imparare a comunicare attraverso Internet, utilizzando nel modo più corretto i vari segni comunicativi, come colori, forme, parole ed elementi di navigazione. La Net Semiology offre le giuste linee guida indicando, ad esempio, che identità il sito deve assumere mediante l’utilizzo della metafora comunicativa più adatta ed efficace. Questo indicando se i colori, le forme, le parole e gli strumenti di navigazione all’interno di un sito Web sono tra loro coerenti e se hanno il significato che l’azienda voleva loro attribuire.

Tali obiettivi vengono raggiunti attraverso le seguenti attività:

  • individuazione della metafora più adatta ed instaurare la relazione più consona fra Emittente e Destinatario, in considerazione del pubblico che si intende raggiungere;
  • definizione di quali siano le forme grafiche migliori da usare rispetto all’atmosfera che si vuole trasmettere attraverso le pagine web;
  • individuazione delle scelte cromatiche ed il lettering più adatto ad ogni progetto.

Web design

icon

I siti Web non dovrebbero essere interpretati, ma fornire contenuti tramite facile, immediata e piacevole consultazione e le tecnologie utilizzate dovrebbero migliorare l’esperienza interattiva, non renderla frustrante. Per questo motivo l’aspetto grafico nel Web deve sottostare ad una comunicazione semplice, diretta ed inequivocabile che riconduca il progetto ad una concezione insieme estetica e funzionale. Così la grafica s’integra con il contenuto e l’estetica con la tecnologia, non soltanto per rendere accattivante il sito, ma anche per aiutare la navigazione, la consultazione e la lettura permettere all’utente di capire in pochi secondi il contenuto e trovare ciò che cerca.

Tali obiettivi vengono raggiunti attraverso le seguenti attività:

  • progettazione del layout;
  • costruzione dell’interfaccia grafica e ricerca di un equilibrio tra impatto visivo, usabilità, immediatezza ed efficacia;
  • ottimizzazione della grafica;
  • scelta delle soluzioni tecnologiche da adottare.